Alcune persone passano tutta la loro vita alla
ricerca di qualcosa: la salute, l’innovazione, la libertà. Altri cadono su un”opportunità per caso. Ma per la maggior parte di noi, è una sublime combinazione
di attenzione e di fortuna -anni di esplorazione- che porta ad una scoperta singolare e decisiva.
Joe Morton viveva in Asia quando ha scoperto il mangostano, quasi
per caso. Durante una cena al terrazzo di un caffè, il cameriere gli ha portato la leccornia locale, un frutto che non aveva mai visto o assaggiato: il mangostano. Il frutto sembrava sciogliersi in bocca,
rilasciando una miscela di sapori assolutamente indescrivibile.
Dolce, ma non troppo, con un pizzico di acidità, era una fusione di delizie tropicali.

Con il gusto sensazionale di questo delizioso frutto bianco in bocca,
Joe ha cominciato a cercare informazioni, e molte risposte sono
arrivate. Vantato per le sue proprietà tradizionalmente riconosciute,
il mangostano è stato usato per secoli dai popoli indigeni e
dalle culture regionali. Attrato dal potere raro del mangostano, Joe
capisce subito il suo potenziale.
Durante tutta l’infanzia di Joe, suo padre aveva controllato le operazioni
canadesi di un”importante azienda di integratori alimentari, e
sua madre aveva un negozio di erboristeria. Joe aveva già visto dei
prodotti rivoluzionari, ed era convinto che la prossima rivoluzione
stava per accadere.
Ha contattato gli uomini che diventarono i fondatori di XANGO.
Insieme hanno studiato decenni di studi sul mangostano, facendo
evolvere la loro visione in una bevanda unica. Pagina dopo pagina,
questi studi spiegavano in dettaglio le virtù del mangostano. I fatti
erano schiaccianti.
Integrando i benefici nutrizionali del mangostano ed un gusto
impareggiabile, l’azienda ha creato la formula esclusiva del Succo
XANGO®. Questo prodotto di punta ha aperto un enorme mercato
per cui il mondo era più che pronto. Tutto ciò che il mangostano
può offrire – compreso il suo sapore leggendario- in una bevanda
rinfrescante; il Succo XANGO ha creato da solo la più grande
opportunità del suo tempo.

Sportivalbero è un documento che rappresenta la sintesi dei contenuti emersi durante il progetto della Provincia di Gorizia “Educare con lo sport”, illustrati in modo originale con dei post-it attaccati su uno sfondo che richiama il parquet di una palestra, i quali simboleggiano la modalità di raccolta di idee ed opinioni utilizzata durante il percorso intrapreso.

I suoi contenuti sono rivolti a tutti gli adulti che operano in ambito sportivo sia dal punto di vista tecnico come allenatori, istruttori, dirigenti sportivi, sia dal punto di vista istituzionale come assessori, presidenti, consiglieri, ed infine, dal punto di vista educativo, ovvero i genitori. Si ritiene necessario fornire utili indicazioni a queste figure, dato il loro ruolo rilevante, riguardo alle buone pratiche, alle opportune conoscenze e agli adeguati atteggiamenti da mettere in atto affinchè tutti possano contribuire ad una migliore qualità dell’organizzazione e gestione della pratica sportiva per bambini/e e ragazzi/e. Un’attività sportiva è di qualità e risulta piacevole e formativa per bambini/e e ragazzi/e quando gli adulti implicati sono in grado di assumere un atteggiamento attento e rispettoso nei loro confronti, utilizzando la pratica sportiva stessa come strumento per educarli e per farli crescere in modo armonioso.

Educare con lo sport – Un percorso con i bambini, i ragazzi, i genitori, le realtà sportive

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare nel sito si accetta l”utilizzo dei cookies. Per saperne di piu”

Sport di QualitàStelle olimpiche TOYSM.I.Mo.S.A.

Carta d”identitàBollino BluAlbero dello SportSportivalbero 2.0Comuni e associazioniCodici eticiDispensa corso allenatori e dirigenti

Provincia di Gorizia, Ufficio Sport – Via Diaz 5, 34170 Gorizia -Tel. 0481 54 51 81 sport@provincia.gorizia.it

Arti marziali, box e aerobica, tutto unito nell’Aerobox, una disciplina che brucia, diverte e rassoda. Chi può seguire i corsi, come vestirsi e dove svolgerla.

aerobox
L’attività fisica, lo sappiamo tutti, è importantissima ma a volte ripetere sempre le stesse attività potrebbe essere noioso e per questo molte palestre si aprono ad attività nuove e sempre divertenti. L’ultima frontiera degli ultimi anni, in fatto di dello sport, è indubbiamente l’aerobox. Una disciplina che unisce la box, le arti marziali e l’aerobica, creando un mix di musica, autocontrollo, difesa personale, velocità e agilità. L’aerobox è praticata ormai in molte palestre italiane ed è una disciplina davvero vincente, utile per il corpo come per la mente. Come la box si usano parata, schivata e contrattacco con calci, gomitate, ginocchiate e pugni, ma ovviamente non ci sono colpi diretti e il corpo a corpo.

Gli esercizi vengono svolti quasi tutti a corpo libero, anche se per determinati movimenti serve il sacco da box, il tutto accompagnato da musica a tutto volume. L’aerobox è un’attività adatta per tutte le età, sia per gli uomini che per le donne, rendendo la box più femminile e l’aerobica più maschile,  e prevede come sottofondo la musica house, 12/30 bpm, quindi è a tutti gli effetti una disciplina veloce che comincerà a dare i primi risultati solo dopo due mesi, poiché i primi tempi la coordinazione mancherà e i movimenti saranno lenti.

Con queste attività si scaricherà lo stress, si combatteranno le ansie, si impareranno le arti marziali, l’autodifesa ma si curerà anche il corpo, infatti con l’aerobox si rassodano i glutei, le braccia, le gambe, i glutei, gli addominali e si arrivano a bruciare dalle 300 alle 600 calorie. Solitamente le sedute durano di 60 minuti e si svolgono due o tre volte la settimana.

L’abbigliamento per coloro che vogliono svolgere l’aerobox può essere tranquillamente quello da ginnastica, pantaloni leggeri, maglietta e scarpe da ginnastica, l’unica cosa importante è quella di munirsi di guantini tecnici cioè quelli imbottiti.

Altro aspetto importate dell’aerobox è la scelta dell’insegnante giusto, è molto importante seguire corsi garantiti e tenuti da tutor che sappiano di box e arti marziali ma anche di aerobica, questo aspetto è importantissimo poiché nell’aerobox l’arte marziale diventa davvero una danza, quindi l’insegnante deve avere tutte le capacità di sostenere un’ora di attività con musica.

Dopo diversi mesi di lezioni, assidue e ben svolte,  una volta acquisite le tecniche fondamentali di questa disciplina, si potrà decidere di continuare l’aeroboxe a casa, ovviamente è necessario adibire una stanza, comprare un sacco da boxe che si trova facilmente in commercio e naturalmente mettere la musica giusta.

I segreti delle acque floreali sono il dono della freschezza e della tonicità della nostra pelle, le possiamo creare facilmente a casa nostra macerando a caldo i fiori freschi o secchi tenendoli in infusione per circa 10 minuti e distillando poi la sostanza ottenuta.

La famosa acqua di rose ha un potere calmante e purificante particolarmente adatta alle pelli sensibili grazie alle sue proprietà toniche e astringenti.

L’acqua di tiglio è lenitiva per le pelli delicate e illumina le carnagioni più spende, adatta sopratutto autunnale dopo l’esposizione per un lungo periodo ai raggi solari.

L’acqua di fiordaliso è ottima per le pelli grasse e per chiudere i pori, la si usa anche per risvegliare gli occhi dal sonno la mattina e per struccarli.

L’acqua di timo è antisettica e tonificante, ma è meglio utilizzarla solo una volta a settimana.

L’acqua di lavanda, maggiorana o origano sono da sempre le nostre alleate per la pelle che manca di tonicità.

L’acquagym è molto utile per combattere il mal di schiena: è quanto emerge dagli ultimi studi di settore effettuati dai fisiatri dell’Università di Malaga che hanno sperimentato su un campione di circa sessanta persone affette da mal di schiena gli effetti benefici di questa disciplina sportiva. Sottoponendosi a mezz’ora di esercizio in acqua per tre volte alla settimana (per tre mesi), si è infatti notato come una alta percentuale di persone abbia riscontrato notevole diminuzione dei dolori legati al mal di schiena.

 

Come curare il mal di schiena?

Prima di affidarsi a medicine e cure invasive, dunque, sarebbe il caso di provare questa disciplina che a quanto pare, alla lunga e se svolta con regolarità, porta effetti benefici immediati e duraturi nel tempo. In acqua infatti si lavora in condizione di scarico dal peso corporeo. Non si affatica la schiena, dunque, come per esempio accade durante la pratica di altre attività sportive. I benefici dell’acqua sono ormai risaputi ed ecco che è facile credere al fatto che praticare acquagym possa fare davvero bene contro il mal di schiena. Anche se bisogna fare attenzione, così come ha tenuto a precisare Paolo Gaetani, neurochirurgo della Fondazione IRCSS Policlinico San Matteo di Pavia. I risultati ottenuti dall’Università di Malaga sono sicuramente apprezzabili ma occorre fare differenziazione quando si parla di mal di schiena perché le tipologie sono molto diverse tra loro.

Non sempre, insomma, secondo Paolo Gaetani, l’acquagym riesce a ottenere risultati benefici così importanti. La pratica dell’acquagym comunque si sta allargando in Italia e sempre più strutture pubbliche e private si stanno attrezzando per corsi di acquagym dedicati non solo a persone di mezza età ma anche a giovanissimi. L’acquagym nasce infatti come una sorta di ginnastica riabilitativa ma negli ultimi anni è stata inserita a tutti gli effetti tra i corsi di fitness in acqua.

I benefici dell’acquagym non sono legati solo al mal di schiena; questa pratica sportiva è sfruttata anche da tutte quelle donne che soffrono di gambe pesanti, perché l’effetto dell’acqua sulle gambe aiuta la circolazione sanguigna e linfatica. E ancora, l’acquagym è molto indicato anche per combattere la ritenzione idrica: mentre ci muoviamo, la pressione dell’acqua agisce in modo efficace contro i tessuti adiposi aiutandoci a combattere la pelle a buccia d’arancia. Molti preferiscono questa pratica sportiva alla palestra vera e propria anche perché la muscolatura con l’acquagym tende a non ingrossare troppo, come invece accade a volte con gli esercizi svolti in palestra.

Acai Berry ingredienti ottimale

Non devi andare lontano per trovare persone che non mente spesa dollaro superiore per ottenere qualcosa che li aiutano a perdere peso. Tuttavia, non è sempre necessario spendere un sacco di soldi per trovare qualcosa per perdere peso in modo efficace – può essere semplice come prendere Acai Optimum regolarmente.
Acai berry è conosciuto per avere alcuni buoni effetti sulla vostra salute, soprattutto quando si sta cercando duramente di ridurre il peso. ACAI Optimum aiuta in questo senso grazie alla disponibilità di alcuni ingredienti sorprendenti. Anche se si può trovare una combinazione di ingredienti, di seguito sono i più importante acai berry ottimale gli ingredienti che rendono questo prodotto molto più efficace.
Aceto di sidro di Apple è il suo primo importante ingrediente e un collaboratore di base per la perdita di peso. Alcune persone pensano ancora che possono perdere peso anche se prendono solo un cucchiaio di aceto di sidro di Apple prima di ogni pasto.
Estratto di tè verde è un altro motivo perché ottimale di Acai è un prodotto efficace per la perdita di peso. Foglie sono dotate di antiossidanti che possono avere un impatto diretto sul vostro peso corporeo di tè verde.
Pompelmo è utilizzato anche nella produzione di Acai ottimale e si occupa di radicali liberi per contribuire a ridurre il peso.
Garcinia Cambogia si possono trovare anche in questo integratore alimentare. Questo supplemento è sapere di avere abilità di soppressore dell’appetito, che sono principalmente dovute alla presenza di Garcinia Cambogia.
Questi sono i principali ingredienti di Optimum Acai Berry, ma non dimenticare la presenza di acai in questo prodotto. Acai berry proviene dalle foreste pluviali dell’America centrale e meridionale. È caricato con antiossidanti, minerali, vitamina B, fibre, proteine e acidi grassi Omega-3. La combinazione di tutti questi ingredienti è la ragione perché si ottiene un prodotto che aiuta incredibilmente bene nel ridurre la cellulite, creando corpo Formosa e lotta contro l’obesità.

XANGO

Nel 2002 i fondatori di XANGO lanciarono il primo prodotto al mondo a base di mangostano: il Succo XANGO®
.
Imponendo un nuovo standard nel settore del benessere, il Succo XANGO ha dato vita a una nuova categoria innovativa e a una società da record. Un’assoluta qualità, una provata scientificità, un sapore sensazionale e un marchio autorevole hanno reso XANGO l’unico nome di riferimento nell‘alimentazione a base di mangostano.

Dopo otto anni dal lancio del Succo XANGO®, XANGO ha presentato il culmine massimo dell’eleganza tra le possibilità offerte dal mangostano: un prodotto artigianale, frutto di anni di esperienza, reinventato a partire dalla nostra formula esclusiva a base di mangostano. Il suo nome è XANGO® Reserva.
XANGO Reserva, la bevanda di XANGO di qualità superiore, offre un’esperienza davvero unica.
Con il suo sapore raffinato e complesso, XANGO Reserva impressionerà sicuramente i palati più sofisticati. Grazie alla sua formula arricchita con il 20% in più di mangostano e a un maggior contenuto di fitonutrienti, ogni bicchiere sarà altamente apprezzato. Reserva: la grandezza raffinata.
il Succo XANGO sfrutta il potere del frutto del mangostano
In Asia, il mangostano viene utilizzato da centinaia di anni come preparato tradizionale per svariati usi, dalle applicazioni topiche al suo consumo come infuso. Grazie alle sue eccezionali proprietà,
in passato il mangostano si è guadagnato un nome di tutto rispetto: Regina della Frutta. Oggi il suo nome scientifico è Garcinia mangostana. A prescindere dal nome, il Succo XANGO sfrutta il potere del frutto del mangostano per offrire un concentrato ricchissimo di xantoni e fitonutrienti nel
formato in assoluto più delizioso e di più facile assorbimento. Milioni di persone in tutto il mondo hanno già potuto apprezzare i numerosi benefici del Succo XANGO.